Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Lo Sapevi Che?

Come detto in precedenza, in natura abbiamo vari tipi di olio, ognuno dei quali con caratteristiche ben precise. Facciamo qualche esempio, per capire che un alimento può essere considerato un vero e proprio prodotto di benessere:

Olio di Semi di Girasole

Olio di girasole: L'olio di semi di girasole contiene trigliceridi, con un elevato contenuto di acido linoleico, lipide essenziale del tipo omega6, contiene inoltre Vitamina E che è un antiossidante naturale per la prevenzione della formazione dei radicali liberi e quindi dell'invecchiamento.

Olio di Semi di Sesamo

Olio di semi di sesamo: i semi di sesamo sono ricchi di acido oleico (tipico dell'olio di oliva) ed acido linoleico (precursore degli acidi grassi omega 6, importanti per la salute della pelle), contenuti in simili proporzioni.
Molto importante risulta anche il - seppur modesto - contenuto in vitamina E, che preserva l'olio dall'irrancidimento (insieme al sesamolo) e conferisce ai semi preziose proprietà antiossidanti.
L'olio di sesamo è capace di modificare positivamente la relazione tra colesterolo buono HDL e colesterolo cattivo LDL.

Olio di Semi di Lino

Olio di semi di lino: L'aspetto più importante, legato alle proprietà dei semi di lino riguarda il risultato di alcune ricerche condotte negli Stati Uniti che parrebbe dimostrare come il consumo dei semi di lino possa ridurre il rischio di sviluppare alcuni tipi di tumore: seno, prostata, e colon le parti interessate.
Negli studi condotti su animali risulterebbe che gli acidi grassi omega 3 sarebbero in grado di inibire la formazione dei cellule tumorali negli organi appena citati. Allo stesso modo, i lignani, sarebbero in grado di interferire con la crescita e la diffusione delle cellule tumorali.
I semi di lino vengono utilizzati anche per la cura di altre patologie come: infiammazioni, ascessi ed emorroidi. Non solo. Proteggono l'apparato cardiovascolare, infatti, stabilizzando il battito cardiaco riescono a ridurre il rischio di infarto.

Olio d'Oliva

Olio extravergine di oliva: È consigliato il suo uso per la ricchezza di acidi grassi monoinsaturi. Ha delle capacità benefiche grazie alla presenza di sostanze antiossidanti (fenoli e tocoferoli) che contrastano l'azione distruttiva dell'integrità cellulare esercitata dai radicali liberi.

Il ns. Controllo Qualità Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. è sempre a Tua disposizione per chiarimenti e delucidazioni.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo